Home Page » Area Stampa » Agenda » Archivio Convegni » Caritas al Forum Sociale Mondiale 

Materiali Caritas Italiana (pdf)
Scarica le foto: 1 - 2 (jpg)
 
Seminario Caritas Italiana
Scarica le foto: 3 - 4 (jpg)
Giovedì 3 Febbraio 2011
Caritas al Forum Sociale Mondiale   versione testuale
Dakar (Senegal), 6-11 febbraio 2011
 
Si è tenuto a Dakar, in Senegal, da domenica 6 a venerdì 11 febbraio 2011 il settimo Forum Sociale Mondiale, che quest'anno ha celebrato il decennale dalla sua prima edizione nel 2001 a Porto Alegre.
 
Migliaia di attività autorganizzate, incontri, dibattiti, iniziative proposte da centinaia di organizzazioni della società civile che lavorano ad "un altro mondo possibile", si sono tenute nel Campus della Università Cheikh Anta Diop a Dakar.
 
Tra 20.000 i partecipanti, ogni giorno circa 300 diverse attività dove i partecipanti hanno scambiato le proprie esperienze. In questo stesso spazio è stato ospitato, inoltre, l'Accampamento internazionale dei Giovani.
 
La presenza ai Forum Sociali Mondiali rappresenta per la Caritas un'occasione di dialogo e confronto, un'opportunità che assume un valore particolare in questo periodo di crisi e uno stimolo a sviluppare dibattiti costruttivi sulle grandi questioni connesse alla globalizzazione, agli stili di vita, alla costruzione della pace, alla tutela dei diritti umani.
 
Caritas Italiana ha seguito con attenzione la preparazione di questo nuovo appuntamento mondiale che l'ha vista coinvolta nell'ambito della rete di Caritas Internationalis. Al forum è stata presente con una delegazione di 12 persone: operatori di Caritas Italiana, alcune Caritas africane, alcuni giornalisti.
 
La Caritas partecipa al Fsm dall'incontro mondiale di Porto Alegre nel 2001. Nel corso degli anni, l'interesse di partecipazione della rete internazionale Caritas ai Forum Sociali Mondiali ed Europei è cresciuto come parte integrante di un progetto più ampio di animazione che intende stimolare attenzione e coinvolgimento nei confronti dei bisogni della persona e soprattutto di chi è più in difficoltà.
 
Il Forum Sociale Mondiale di Dakar si è concentrato su molte questioni relative alla crisi e al modello di sviluppo dominante che hanno stretti riferimenti al contesto africano, il quale può spiegarle, approfondirle, metterle in rilievo.
 
L'Africa è un laboratorio e un punto di osservazione privilegiato della situazione globale. In questo quadro Caritas Internationalis ha proposto un seminario di riflessione sul tema "Migrazioni e cambiamenti climatici", tema di particolare attualità soprattutto in Africa. Sono intervenute molte Caritas nazionali portando la loro esperienza, tra l'altro, da Bangladesh, Cambogia, Niger, Senegal. Oltre 100 i partecipanti.
 
Caritas Italiana ha proposto un seminario di studio sul tema della responsabilità indiretta come principio cardine per un cambiamento dal basso della società per una sempre più diffusa testimonianza della carità nella verità a partire da alcuni ambiti di particolare interesse: la finanza e la microfinanza, la comunicazione connessa al tema dei conflitti dimenticati e ambientali, la politica. Temi affrontati presentando anche alcune esperienze significative delle Chiese della Sierra Leone, della Repubblica Democratica del Congo, del Senegal, del Mozambico.
 
All'interno del Forum si è svolta anche dal 5 all'11 febbraio la quarta edizione del Forum Mondiale di Teologia e Liberazione. Vi ha partecipato un gruppo di circa ottanta teologi di differenti tradizioni e regioni del mondo, allo scopo di offrire un contributo alla discussione in termini di "relazione tra spiritualità ed etica a partire dal dialogo tra tradizioni religiose e pratiche sociali".