Home Page » Area Stampa » Agenda » Archivio Convegni » Corso su teologia e pastorale della carità 
Per ulteriori informazioni:
Servizio Promozione Caritas,
Don Salvatore Ferdinandi,
tel. 06 66177256
Martedì 17 Luglio 2012
Corso su teologia e pastorale della carità   versione testuale
Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna, Cagliari
Novembre-dicembre 2012
 
Approfondire, oltre che il rapporto Parola-Chiesa e Sacramenti-Chiesa, anche il rapporto Chiesa-Carità.
 
Questo l’obiettivo dell’inserimento nell’Ordo Studiorum della Facoltà teologica della Sardegna (www.theologi-ca.it) del corso "Modelli dell’azione pastorale: teologia e pastorale della carità".
 
Il Corso, articolato in quattro moduli, si svolgerà:
⇒ lunedì 12 e martedì 13 novembre 2012
⇒ lunedì 19 e martedì 20 novembre 2012
⇒ lunedì 3 e martedì 4 dicembre 2012
⇒ lunedì 17 e martedì 18 dicembre 2012
 
Prevede lezioni frontali, attività laboratoriali e presenza all’interno di servizi promossi dalla Caritas diocesana del territorio.
     
 
A. ASPETTI TEOLOGICO-BIBLICI DELLA CARITÀ
 
1° modulo

:: Il modello Trinitario della carità. La Trinità, radice e modello della carità per ogni cristiano, battezzato nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo
:: Il modello cristologico della carità. «Abbiate in voi gli stessi sentimenti di Cristo Gesù…» (Ef 2,1-8).
:: Il modello agapico della carità. Primato dell’aspetto agapico su quello etico. Dall’agàpe l’ecclesiologia di comunione
:: La carità come conoscenza di Dio che supera ogni conoscenza
::
 Le tre dimensioni costitutive della Chiesa: Annuncio-ascolto della Parola, liturgia, carità
::
 La Chiesa, comunità di carità che evangelizza
 
 
B. ASPETTI TEOLOGICO-PASTORALI
 
2° modulo

:: Il cambiamento in questi ultimi decenni e il ministero del presbitero in riferimento alla carità, secondo le indicazioni del Magistero
:: La Chiesa e il ministero del sacerdote secondo la "Optatam totius":
- Preparazione al ministero della parola (Presidenza della parola)
- Preparazione al ministero del culto e della santificazione (Presidenza della liturgia)
- Preparazione al ministero di pastore (Presidenza della carità), con due caratterizzazioni: a Cercare Cristo negli ultimi; b deputato al servizio dell’unità della Chiesa (cf. O.T. n. 4 e n. 8).
:: Il ministero del sacerdote secondo la "Presyterorum ordinis":
- La carità pastorale
:: La carità pastorale secondo la "Pastores dabo vobis"
:: Il sacerdote “segno” dell’ufficium amoris (Pdv nn. 22, 14, 23) 
 
3° modulo

:: Essere dentro la missione evangelizzatrice della Chiesa
:: La Chiesa soggetto di pastorale
:: La testimonianza della carità dimensione costitutiva dell’essere Chiesa
:: La funzione pedagogica della testimonianza della carità
:: Una testimonianza trasparente per manifestare nella storia l’amore di Dio
:: Una testimonianza tradotta in presenza attenta sul territorio
:: Una testimonianza espressa nell’amore preferenziale per i poveri
:: Una testimonianza che educa alla responsabilità
:: Una testimonianza che sa rispettare la gradualità nell'educazione alla carità
:: Educare alla carità: educare alla profezia
:: La capacità di lavorare per progetti nella pastorale
:: La pastorale della carità per un cambiamento di mentalità
:: La pastorale della carità per lasciarsi provocare dalla carità
:: La pastorale della carità, perché la parrocchia sia comunità che educa all’amore
:: Lo strumento Caritas, organismo pastorale con prevalente funzione pedagogica
:: Identità dell’organismo, per una pastorale organica della carità
:: Mandato, funzione, metodo della Caritas
:: La formazione permanente degli operatori
 
 
C. ASPETTI METODOLOGICO-PASTORALI E OPERATIVI
 
4° modulo

:: La Caritas  diocesana
:: Identità, mandato, ambiti di intervento, funzioni
:: La Caritas parrocchiale, parroco, Consiglio pastorale parrocchiale (suo operato)
:: Conoscenza del territorio
:: Individuazione delle priorità su cui intervenire e delle risorse da coinvolgere
:: Informazione, sensibilizzazione, coinvolgimento della comunità parrocchiale a partire dagli altri ambiti della pastorale (catechesi, liturgia, …) per una pastorale d’insieme
:: Progettazione di specifici interventi e promozione di servizi in risposta ai bisogni individuati (Centro di Ascolto, mensa, accoglienza, … e i vari altri servizi sul territorio)
:: Rapporto con gli Enti locali per una integrazione tra pubblico e privato sociale, se necessario per dar voce a chi non ha voce, e capacità di denuncia
:: Verifiche del lavoro fatto, delle difficoltà incontrate, dei risultati conseguiti
:: Il volontariato
:: Una definizione del volontariato in rapporto ai nostri tempi
:: Varie tipologie di volontariato e Associazioni di volontariato
:: Nel volontariato, centrale è il servizio alla persona
:: I valori del volontariato
:: Specifico cristiano del volontariato
:: Ambiti di impegno del volontariato
 
Il corso può essere integrato con la possibilità di stage che offrano la conoscenza diretta di Servizi e la partecipazione ad attività promosse dalle Caritas diocesane e parrocchiali, presenti sul territorio.