Home Page » Area Stampa » Agenda » Archivio Convegni » 40 anni di obiezione di coscienza e servizio civile in Italia 
Mercoledì 12 Dicembre 2012
"Avrei ancora un'obiezione!"   versione testuale
Convegno per i 40 anni dell'obiezione di coscienza e del servizio civile in Italia

 
Si è svolto a Firenze il 15 e 16 dicembre  il Convegno per il 40° dalla prima legge sull'obiezione di coscienza (la 772 del 15 dicembre 1972), promosso dalla Cnesc (Conferenza nazionale enti di servizio civile), cui aderisce anche Caritas Italiana, e dal Movimento Nonviolento.
 
Realizzato con il patrocinio del Ministro per la Cooperazione internazionale e l’Integrazione, della Regione Toscana e del Comune di Firenze, in collaborazione con Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, CRESCIT, AON, BEOC, il Convegno ha per titolo "Avrei (ancora) un’obiezione! - Dal carcere al servizio civile. Percorsi per una difesa civile, non armata, nonviolenta".
 
Nella due giorni fiorentina si sono alternernati tra Palazzo Vecchio e il Convitto della Calza, gli interventi e le testimonianze dei protagonisti della stagione dell'obiezione di coscienza e del servizio civile, sia obbligatorio che volontario.
 
Per informazioni sul convegno:
tel. 347 8896220 (CNESC) – tel. 045 8009803 (Movimento Nonviolento)
email: convegno40anni@cnesc.it