Home Page » Area Stampa » Pubblicazioni » Libri » Libri 2008 » "Le condizioni di vita e di lavoro degli immigrati nell'area romana" 
"Le condizioni di vita e di lavoro degli immigrati nell'area romana"   versione testuale

Indagine campionaria e approfondimenti tematici
Centro Studi e Ricerche Idos in collaborazione con
Commissione di Indagine sull'Esclusione Sociale - Caritas Italiana - Caritas diocesana di Roma
 
Edizioni Idos - Roma
Luglio 2008
Pagine: 272
Prezzo: € 20,00

Roma e la sua Provincia, con oltre 430.000 stranieri regolarmente soggiornanti (stima del Dossier Caritas-Migrantes a fine 2006), si distinguono per essere il polo di insediamento più importante della popolazione immigrata in Italia e, quindi, un riferimento di grande interesse a livello nazionale.
 
Il Rapporto si suddivide in tre sezioni. La prima, composta di sette capitoli, è centrata sui risultati di una rilevazione campionaria e permette di inquadrare compiutamente la situazione socio-economica degli immigrati. Le altre due sezioni raccolgono degli approfondimenti relativi tanto all'area romana che al contesto nazionale ed europeo.
 
Tra capitoli e schede si tratta di una ventina di interventi di varia natura (sociologica, socio-statistica, storica, pastorale) che riprendono alcune delle tematiche emerse dalla ricerca, suggeriscono prospettive, sollevano problemi, propongono confronti territoriali (in particolare con Milano e Napoli).
 
L'auspicio è che la lettura del volume contribuisca a fare dell'immigrazione una realtà più "prossima" e che gli immigrati non siano più considerati una realtà "periferica" sotto il peso dei diversi condizionamenti che possono pregiudicare un loro armonioso inserimento nella società.