Home Page » Area Stampa » Pubblicazioni » Libri » Libri 2008 » "Accanto alla gente" 
"Accanto alla gente"   versione testuale

Rapporto a 10 anni dal terremoto in Umbria e Marche

Giugno 2008
Pagine: 72

Il sisma del 26 settembre 1997 è stato un evento che, oltre a distruzione e dolore, ha fatto registrare la solidarietà delle Chiese con il coordinamento di Caritas Italiana. Ha dunque generato uno stile di prossimità che, con l’iniziativa dei gemellaggi, ha rappresentato la risposta di carità alle popolazioni e l'impegno della ricostruzione materiale e dell'accompagnamento attraverso la progettazione sociale.

Il presente volume racconta tutto questo. Ma vuole essere anche una forma di rendicontazione per coloro che, attraverso le offerte, hanno reso possibile la costruzione dei centri della comunità. E una testimonianza dei tantissimi volontari che, con il loro lavoro quotidiano, hanno alleviato le sofferenze della popolazione colpita dal sisma.

Vengono poi presentate le relazioni di S.E. mons. Giuseppe Betori, "Chiesa della Speranza accanto alla gente", e del prof. Simone Morandini della Fondazione Lanza, "Comunità cristiane, corresponsabilità per il creato", tenute al Convegno svoltosi a Nocera Umbra (PG) il 26 e 27 settembre 2007.

Vi è infine la lettera pastorale dei vescovi umbri nel decennale del terremoto dal titolo Ricostruire l'anima del territorio in Umbria. Il testo si conclude con una serie di esperienze pastorali e progettuali in Umbria e Marche.