Home Page » Area Stampa » Pubblicazioni » Libri » Libri 2009 » "La Chiesa della carità" 

Il volume è stato presentato
a Roma il 15 maggio 2009 e
a Padova l'11 giugno 2009
Leggi gli interventi

Venerdì 16 Aprile 2010
"La Chiesa della carità"   versione testuale

Miscellanea in onore di mons. Giovanni Nervo

 

A cura di Giancarlo Perego
Edizioni Dehoniane Bologna
Marzo 2009
Pagine: 352
Prezzo: euro 18,80

 

Acquista in libreria o dal sito delle Dehoniane

 

 

«Il volume delinea un percorso per ritornare anche oggi a disegnare una Chiesa della carità fortemente radicata sulla Parola e sull'eucaristia, dentro la storia, educando a una scelta preferenziale dei poveri, ogni giorno, nelle parole e nei fatti.

 

Mons. Nervo, che chiude il volume a lui dedicato con un saggio sullo "specifico della Caritas", ci aiuta a non dimenticare "che cosa è essenziale e specifico per la Caritas": lo fanno le sue parole, ma di più lo ha fatto il lungo percorso della sua esistenza. Di lui, anche con questo volume, la Caritas Italiana vuole ricordare il novantesimo genetliaco.

 

Il volume intende celebrare un percorso esistenziale e di sacerdozio che ha saputo coniugare carità, cultura e vita, raccogliendo la sfida del concilio di una Chiesa povera e accanto ai poveri, nei termini in cui Giovanni XXIII l'aveva proposta nell'annuncio del concilio Vaticano II, Paolo VI rilanciata nella "Populorum progressio" e Giovanni Paolo II riproposta all'inizio di questo millennio:

 

"Certo, non va dimenticato che nessuno può essere escluso dal nostro amore, dal momento che con l'incarnazione il Figlio di Dio si è unito in certo modo a ogni uomo. Ma stando alle inequivocabili parole del Vangelo, nella persona dei poveri c’è una sua presenza speciale, che impone alla Chiesa un'opzione preferenziale per loro" ("Novo millennio ineunte", 2001, n. 49)».

 

dall'Introduzione di mons. Vittorio Nozza, direttore di Caritas italiana

 


Indice:

 

- Presentazione

- Introduzione: Carità, cultura e vita

- Scheda bio-bibliografica

  • Prima sessione
    PER UNA STORIA CONTEMPORANEA DELLA CARITÀ IN ITALIA
    - Testimone della carità al Concilio Vaticano II: madre Suzanne Guillemin fdc (1906-1968)
    - Alle origini di Caritas Italiana: la costituzione conciliare "Gaudium et spes" (1965) e l'enciclica "Populorum progressio" di Paolo VI (1967)
    - Mons. Guglielmo Motolese, presidente Caritas Italiana (1976-1981)
    - Il terremoto in Friuli: una prossimità ecclesiale
    - I boat people: accoglienza dei profughi e impegno di advocacy
     
  • Seconda sessione
    PER UNA TEOLOGIA DELLA CARITÀ
    - La carità alle origini della Chiesa
    - Da "Gaudium et spes" a "Spe salvi". Un annuncio di speranza per l'oggi
    - La gratuità: per una spiritualità laicale
    - L'attenzione al corpo al centro della carità
    - Valori e limiti delle opere di carità «In ogni nostra azione sfavilli la tua gloria...»
     
  • Terza sessione
    DALLA CARITÀ ALLA CARITAS
    - Povertà e fragilità: come cambia la prossimità
    - Difensori dei diritti umani, pionieri di cittadinanza universale
    - La pedagogia dei fatti: per un cammino educativo alla carità
    - I cattolici italiani e l'obiezione di coscienza al servizio militare
    - Lo specifico della Caritas

- Autori