Home Page » Area Stampa » Pubblicazioni » Opuscoli e poster » archivio anni precedenti » Sussidi Avvento-Natale 2010 (ottobre 2010) 

I sussidi Avvento-Natale 2010 possono essere ORDINATI SOLO ATTRAVERSO LA CASA EDITRICE CITTÀ NUOVA scegliendo una delle seguenti modalità:

- CENTRI DI DIFFUSIONE (contattare direttamente gli agenti di zona)

- LIBRERIE CATTOLICHE

Mercoledì 6 Ottobre 2010
Sussidi Avvento-Natale 2010   versione testuale
"Ha ricolmato di beni gli affamati" (Lc 1,53)
Verso il Congresso eucaristico 2011
  

Ottobre 2010
 
Opuscolo per le famiglie: cm 15x21, pp. 64, € 1,80
Album per i bambini: cm 21x29,7, pp. 12, € 1,20
Poster: 50x70, € 0,60
Salvadanaio: € 0,30
 
+ Scheda per l'animazione pastorale: solo online - scorri questa pagina
 
 
 «Ha ricolmato di beni gli affamati» è il versetto del Magnificat, particolarmente significativo, che evidenzia la gioia di Maria di fronte all'iniziativa di Dio che si prende cura dei poveri. Ma è anche il richiamo al grande dono che Dio ci fa attraverso il pane eucaristico, facendoci sperimentare la dignità di Figli suoi. In questo Anno liturgico, che si apre con il tempo di Avvento 2010, due sono gli aspetti che si intende approfondire.
  • Riconsiderare il significato del pane, segno di quel pane vivo disceso dal cielo per la vita del mondo che è l’eucarestia. Questi sussidi rappresentano l'inizio di un itinerario di preparazione al Congresso eucaristico nazionale, previsto dal 4 all'11 settembre 2011 ad Ancona.
      
  • Inoltre, il 2010 è anche l'anno dedicato dall'Unione europea alla lotta contro la povertà e l'esclusione sociale. È pertanto importante sintonizzarci con la Campagna "Zero poverty – Agisci ora", cui aderiscono 48 Caritas nazionali.
 
Opuscolo per le famiglie (scarica alcune pagine - pdf 960 kb)
  
L'itinerario propone innanzitutto di spezzare il Pane della Parola, e poi di ascoltare la voce dei poveri e degli operatori che si mettono a loro servizio nelle Caritas d'Europa. La povertà in Europa non è solo economica; c'è fame di speranza, di prospettive, di riconoscimento, di liberazione, di giustizia, ed è necessario contribuire anche da parte nostra perché si attui l'esclamazione di Maria: «ha ricolmato di beni gli affamati»!
 
Conseguenza dell'ascolto sia della Parola di Dio che della voce dei poveri, è provare a spezzare il pane della nostra condivisione, proponendoci di cambiare atteggiamenti, azioni, stili di vita, partendo da gesti quotidiani di accoglienza e disponibilità.
 
I 10 motivi per agire e le 10 missioni possibili della Campagna "Zero Poverty" che vengono proposti, ci collegano con gli altri credenti che in Europa si sono messi in cammino per lottare contro la povertà e l'esclusione sociale.
 
Nei giorni feriali poi, veniamo invitati a guardare oltre i confini europei, spezzando il pane della condivisione con persone che abitano Paesi lontani, ma che dentro la storia attuale si trovano a sperimentare guerra, crisi politiche, calamità naturali… Possiamo così sentirci uniti nella preghiera, aggiungendo le nostre parole a quelle che ci vengono offerte e sperimentando la partecipazione alle sorti della famiglia umana.
 
 
Album per i bambini (scarica alcune pagine - pdf 258 kb)
 
"Sarò per te il pane della tenerezza": questo il titolo dell'album destinato ai bambini, nel quale si ripercorre la storia della nascita di Gesù a partire dal momento dell'annuncio dell'Angelo.
 
«Ora che i nostri occhi sono puntati verso l'immensità del cielo possiamo sentire tutta la potenza di Dio nell'abbraccio di questa notte – così si rivolge a Maria –. Ma devi sapere una cosa sorprendente: benché Egli sia così potente da muovere stelle e pianeti, non può donare agli uomini gli ingredienti del Suo Pane senza che tu, Maria, gliene dia il permesso».
 
I bambini sono così invitati a realizzare il pane, a coglierne il significato e l'universalità, fino a portarlo in dono a Gesù il giorno di Natale.
 
  
Poster
 
L'esclamazione festosa del Magnificat viene posta sotto ai sorrisi contagiosi dei bimbi di Haiti, reduci dalla tragedia del terremoto, che consumano il proprio pasto in una mensa della Caritas.
 
Gioia e dolore, povertà e speranza, passato da superare e futuro da ricostruire sono i valori da cogliere in questa proposta grafica.
 
 
 
 
 
Salvadanaio
 
Il salvadanaio è un piccolo strumento – molto utilizzato in tante parrocchie – per chi intende accompagnare il cammino dell'Avvento con un gesto concreto di solidarietà. Per questo vuole "rendere visibile" l'impegno nelle famiglie, nelle classi di catechismo, nei gruppi.
 
Una semplice rassegna di proposte per valorizzare l'utilizzo dei sussidi come strumenti di animazione nelle parrocchie (solo online).
 
  
Tutti i sussidi sono studiati per essere accessibili anche a chi è meno abituato al linguaggio liturgico, per proporre un cammino a chi si riaffaccia alla fede o desidera iniziare una riflessione su se stesso e su Dio.