Home Page » Area Stampa » Pubblicazioni » Libri » Libri 2011 » "Dove Dio è accampato" (su testi di Luigi Di Liegro) 
PRESENTAZIONE
Roma, 14 febbraio 2011
Ostello "Don Luigi Di Liegro",
via Marsala 109
 
 
Moderatore:
:: Fabio ZAVATTARO, giornalista Rai
Sono intervenuti:
:: S.E. Mons. Guerino DI TORA, vescovo ausiliare di Roma
:: S.E. Mons. Giuseppe MERISI, presidente di Caritas Italiana
:: Mons. Enrico FEROCI, direttore della Caritas diocesana di Roma
:: Mons. Vittorio NOZZA, direttore di Caritas Italiana
:: Mite BALDUZZI e Roberto TIETTO, Centro Europeo Risorse Umane
:: Erano presenti gli attori Claudia KOLL e Ignazio OLIVA.
Mercoledì 26 Gennaio 2011
"Dove Dio è accampato" (su testi di Luigi Di Liegro)   versione testuale
Audiolibro (libro+cd)
 
Centro europeo Risorse umane e Multimedia
San Paolo in collaborazione con Caritas Italiana
e con Caritas diocesana di Roma, Fondazione Migrantes, Fondazione Pupi
 
Febbraio 2011
Pagine libro: 56
Durata cd: 53' 01''
Prezzo: euro 22,90
 
 
Sesto volume del Progetto culturale ed educativo "PhonoStorie" dedicato a grandi personaggi del XX secolo (vedi i precedenti audiolibri su testi di  Madre Teresa, Primo Mazzolari e Rosario Livatino).
 
1971. Per volontà di papa Paolo VI nasce Caritas Italiana nello spirito di rinnovamento avviato dal Concilio Vaticano II.
2011. Nell'anno del suo 40° Caritas Italiana, insieme al Centro Europeo Risorse Umane di Firenze, pubblica l'opera "Dove Dio è accampato", dedicata al pensiero e agli scritti di Luigi Di Liegro, sacerdote della diocesi di Roma, direttore e anima, per oltre 20 anni, della Caritas diocesana.
 
Nell'audiolibro, interventi del presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano e del cardinale Agostino Vallini, vicario generale del Santo Padre per la diocesi di Roma.
 
"Dove Dio è accampato" mette in risalto la forte figura di don Luigi Di Liegro, la sua battaglia contro la povertà, l'emarginazione e l'indifferenza. Narra la nascita, con lui, dei primi centri di ascolto, ambulatori, ostelli, mense per i senza fissa dimora. Il povero, secondo don Luigi, non era un problema del cristiano soltanto.
 
L'audiolibro è fusione di arti diverse: letteratura, recitazione e musica dove ognuna, con il proprio posto e la propria specificità, si lega inscindibilmente alle altre con l'intento di costituire un unico discorso senza soluzione di continuità.
 
A dare voce agli scritti di Di Liegro, gli attori Claudia Koll, Fabrizio Bucci, Eleonora Mazzoni, Ignazio Oliva, Mi Sook Kim, Arufu Kisyaba; il giornalista del Tg1 Piero Damosso; il calciatore e capitano dell'Inter Javier A. Zanetti; il cantautore Nek, presente anche con il suo brano "Se non ami".
 
All'audiolibro sono collegati due progetti che Caritas Italiana sostiene e propone: "Tutti a scuola" di Caritas Roma e "Formazione e Microimprese" della Fondazione Pupi.