Home Page » Area Stampa » Pubblicazioni » Libri » Libri 2012 » "I ripartenti. Povertà croniche e inedite. Percorsi di risalita nella stagione della crisi" 
Mercoledì 10 Ottobre 2012
"I ripartenti. Povertà croniche e inedite. Percorsi di risalita nella stagione della crisi"   versione testuale
Rapporto Caritas 2012 su povertà ed esclusione sociale in Italia
 
copertina Rapporto povertà 2012"I ripartenti. Povertà croniche e inedite. Percorsi di risalita nella stagione della crisi". È il titolo della nuova edizione del Rapporto Caritas 2012 su povertà ed esclusione sociale in Italia, che per la prima volta il 17 ottobre prossimo, Giornata internazionale di lotta alla povertà, sarà presentato on-line su questo sito e reso disponibile in versione integrale, insieme a un dépliant di sintesi e ad altro materiale di approfondimento.

Il  Rapporto 2012 parte dal lavoro di animazione, ascolto e osservazione condotto dalle 220 Caritas diocesane in Italia e si compone di due parti:
1.      Lo sguardo Caritas sulla povertà: tendenze e fenomeni nei territori;
2.      Risorse  e  risposte  alla povertà  nel  circuito Caritas.
 
La rilevazione fotografa i profili delle persone che si sono rivolte nel 2011 ai Centri Caritas, aiutandoci a capire come la crisi stia fortemente incidendo sulle vecchie povertà, facendone nel contempo emergere di nuove. Si tratta di storie e volti incontrati ogni giorno. Una "povertà ordinaria" che si aggiunge ai fenomeni di grave emarginazione già emersi nell'indagine nazionale sulle persone senza dimora presentata lo scorso 9 ottobre da Caritas Italiana insieme a ISTAT, FIO.psd e Ministero del Welfare.
 
Ma accanto a questo, nel rapporto 2012 c’è anche qualche segnale di speranza, rappresentato dalle esperienze avviate in tutte le diocesi per cercare di rispondere ai crescenti bisogni e al moltiplicarsi delle richieste.