Home Page » Area Stampa » News » 2017 » Dicembre » 1° dicembre, Giornata mondiale contro l'AIDS. L'impegno Caritas 
L'impegno Caritas sull'AIDS (articolo "Italia Caritas" - novembre 2017)
Venerdì 1 Dicembre 2017
1° dicembre, Giornata mondiale contro l'AIDS. L'impegno Caritas   versione testuale

Il 1° dicembre è la Giornata mondiale contro l'AIDS, dedicata ad accrescere la coscienza della epidemia mondiale di AIDS dovuta alla diffusione del virus HIV. Secondo la stima più recente, nel 2016 in Italia sono state riportate 3.451 nuove diagnosi di infezione da HIV pari a 5,7 nuovi casi per 100.000 residenti. Negli ultimi anni il numero delle nuove diagnosi di infezione da Hiv è diminuito per tutte le modalità di trasmissione. Complessivamente in Italia si stima in oltre 100.0 il numero delle persone con l’infezione da Hiv in cura presso i centri clinici di malattie infettive.
 
In questo panorama va rilevato come si scorgono significative aree di ignoranza o quantomeno di sottovalutazione del fenomeno, le quali possono innescare comportamenti scorretti o a rischio e determinare discriminazioni, appare dunque necessario continuare a generare cultura e solidarietà, attraverso l’informazione, l’educazione e la sensibilizzazione. A questi obiettivi si dedica il Progetto nazionale Aids, nato nel 2013 da una riflessione condivisa tra Caritas Italiana e alcune Caritas diocesane, alcune protagoniste (sin dagli anni Ottanta) di esperienze di accoglienza dedicate ai malati di Aids, altre interessate a comprendere meglio il fenomeno e a impegnarsi su questo fronte. Impegno che continua ancora oggi, come dimostrano le iniziative organizzate a livello locale da molte Caritas diocesane per riportare l'attenzione su questo importante tema.