Home Page » Area Stampa » News » 2014 » Giugno » Lampedusa: nella notte nuovi sbarchi di migranti. L'accoglienza Caritas-Migrantes 
Lunedì 16 Giugno 2014
Lampedusa: nella notte nuovi sbarchi di migranti. L'accoglienza Caritas-Migrantes   versione testuale

Questa notte 315 migranti, la maggior parte di nazionalità eritrea, dei quali oltre 50 le donne, sono da soli nell'isola di Lampedusa. Lo segnala la Caritas di Agrigento, che ricorda come tra i migranti siano presenti anche una famiglia siriana.

Nell'isola sono presenti, unici oltre ai militari, parroco e suore, un operatore-coordinatore della Caritas di Agrigento e gli operatori di Caritas Vittorio Veneto, Caritas Treviso e Migrantes Benevento presso il centro operativo Caritas-Migrantes, che stanno provvedendo alla distribuzione di succhi di frutta, acqua, merendine, vestiario intimo, e maglie, e giochi per i bimbi.

I primi 50 migranti in mattinata sono stati progressivamente imbarcati su una nave per essere portati Porto Empedocle. I migranti al loro arrivo hanno chiesto informazioni di un altro barcone, con a bordo parenti di alcuni di loro, di cui non si hanno notizie perché probabilmente intercettato dalle navi della Marina Militare.