Home Page » Area Stampa » News » 2014 » Novembre » Nuova edizione SPICeS e MASTER cooperazione e diritto internazionale (scadenza iscrizioni 5 dicembre) 
Martedì 18 Novembre 2014
Nuova edizione SPICeS e MASTER cooperazione e diritto internazionale (scadenza iscrizioni 5 dicembre)   versione testuale

Si svolgerà da gennaio 2015 ad aprile 2016 la XXIV edizione della SPICeS, la Scuola di Politica Internazionale, Cooperazione e Sviluppo, promossa da Volontari nel mondo – FOCSIV in collaborazione con la Pontificia Università Lateranense, Caritas Italiana ed altre realtà impegnate nella cooperazione internazionale e con il patrocinio della Cooperazione italiana allo Sviluppo – Ministero Affari esteri Cooperazione internazionale.

La SPICeS è una scuola di perfezionamento postlaurea sulle tematiche della politica internazionale e della cooperazione allo sviluppo, che propone un percorso di studio completo per chi intende affacciarsi al mondo della cooperazione e del volontariato internazionale e trova fondamento nella Dottrina Sociale della Chiesa. Si rivolge in particolare a laureandi e laureati che intendano intraprendere la propria carriera in uno dei diversi ambiti della cooperazione, a professionisti già attivi in questo settore che intendano consolidare la propria formazione.

Destinata a massimo 40 studenti, è organizzata in 880 ore complessive di formazione, delle quali 180 di didattica frontale, 100 ore di Project work sul ciclo del progetto, 500 ore di stage e 100 ore per elaborazione della tesina conclusiva. Le domande dovranno pervenire alla Segreteria dei corsi presso la FOCSIV entro il prossimo 5 dicembre e verranno accolte in ordine di arrivo; al raggiungimento del tetto massimo sarà stilata una lista d’attesa.

Sempre nel 2015 si svolgerà la 2a edizione del Master Universitario di I livello in "Nuovi orizzonti di cooperazione e diritto internazionale", frutto della collaborazione tra FOCSIV e Pontificia Università Lateranense. Le nuove sfide poste alla cooperazione, ed in particolare il rapporto tra profit e non profit, rappresentano il focus principale del master volto a formare figure professionali con competenze di co-progettazione tra profit, non profit ed istituzioni per un’internazionalizzazione responsabile delle attività di commercio, investimento e cooperazione economica, nel rispetto dei diritti umani, del lavoro e dell’ambiente.

Completano l’offerta formativa:
- Seminari di approfondimento sulla cooperazione dell’Unione Europea con particolare riferimento alle linee tematiche della programmazione 2014/2020;
- STAGE in Italia o all’estero presso Associazioni, Enti, ONG e da quest’anno anche Aziende ed imprese for profit che stanno investendo in una internazionalizzazione responsabile delle loro attività nelle catene di valore globale.

Il Master, aperto ad un massimo di 30 studenti, prevede 1.500 ore complessive di lezione (equivalenti a 60 CFU), di cui 300 ore di didattica frontale, 150 ore di Project work sul ciclo del progetto, 400 ore di studio individuale, 500 ore di stage e 150 ore per elaborazione della tesi conclusiva. I corsi, per iscriversi ai quali la scadenza è sempre il 5 dicembre, si svolgeranno da gennaio a giugno 2015 presso la Pontificia Università Lateranense.

Per informazioni sulle modalità di partecipazione e sui costi:
Segreteria FOCSIV, via San Francesco di Sales, 18 - 00165 Roma
tel. 06 68 77796 – mail: spices@focsiv.it – www.focsiv.it