Home Page » Area Stampa » News » 2015 » Novembre » Uniti nella preghiera 
 
Sabato 14 Novembre 2015
Uniti nella preghiera   versione testuale


 
Caritas Italiana esprime vicinanza nella preghiera e solidarietà al Secours Catholique-Caritas France, alle vittime e alle famiglie colpite dai tragici fatti di Parigi.
Si unisce alla Chiesa italiana che con un comunicato della Presidenza assicura che in tutte le chiese domenica 15 novembre "giorno che fa memoria della Risurrezione del Signore, la preghiera si eleverà unanime in suffragio delle vittime e in segno di vicinanza fraterna ai feriti e alle loro famiglie, come a tutti i soccorritori".
"Il Card. Angelo Bagnasco, Vice-Presidente del Consiglio delle Conferenze Episcopali d’Europa - si legge ancora nel comunicato - nel condannare la strategia del terrore che si esprime in questo nuovo attentato all’umanità, rilancia l’impegno di tutta la comunità ecclesiale a contribuire fattivamente alla convivenza sociale, alla riconciliazione e alla pace".
 
Caritas Europa ha inviato a tutte le Caritas europee un messaggio del Secours Catholique-Caritas France chiedendo a nome del Presidente, S.E. Mons. Luc Van Looy, di unirsi in preghiera per Parigi, Beirut e tutte le altre città, principalmente in Africa, colpite dagli attacchi terroristici.