Home Page » Attivita' » Progetti » Africa » Zimbabwe 
 "Popoli alla fame in ginocchio per El Niño" - da "Italia Caritas" gennaio 2017 (pdf)
Zimbabwe   versione testuale
Tra febbraio e luglio 2016, a causa dei devastanti effetti del fenomeno climatico El Niño, il numero delle famiglie che soffrono di insicurezza alimentare è aumentato del 40%, colpendo da circa 2,8 a 4,1 milioni di persone. Vedi l'articolo di Italia Caritas.
   
In tutto il Paese sono 20 i distretti territoriali maggiormente colpiti, dove circa due milioni di bambini soffrono a causa dell'insicurezza alimentare. Di questi, circa 300.000 sotto i cinque anni sono colpiti da grave malnutrizione. Oltre alle conseguenze della scarsità di cibo, la popolazione deve affrontare anche la diffusione di malattie come il tifo e una crisi politica che provoca un crescente stato di tensione sociale e repressione sulla popolazione.
 
Dal 2016 e per il 2017, Caritas Italiana sostiene il programma di emergenza realizzato da Caritas Zimbabwe, con l'obiettivo di soccorrere circa 23.000 persone, di cui circa 19.000 bambini, in otto diocesi, con la distribuzione di cibo, risorse utili all'acqusito di cibo e risorse necessarie per il sostentamento.
 
Caritas Italiana interviene nel Paese anche attraverso microprogetti di sviluppo.
  

Per ulteriori informazioni 
Ufficio Africa (Area Internazionale), africa@caritas.it
 
Come contribuire
Chi vuole sostenere gli interventi di Caritas Italiana (causale: “Zimbabwe”)
può versare il proprio contributo tramite.