Home Page » Cosa puoi fare tu » Volontariato » Avvento-Natale 2017: le proposte delle Caritas diocesane 
Avvento-Natale 2017: le proposte delle Caritas diocesane   versione testuale
 

SUSSIDIO CEI – «Se davvero a partire dall’ascolto diventeremo "il suo popolo", se davvero saremo fedeli alla sua chiamata, allora potremo ripetere parole di pace per i poveri, per i disprezzati e gli scartati della storia, e anche per coloro che – con maggiore o minore responsabilità – si rivelano ingiusti e oppressori». Così Mons. Nunzio Galantino, segretario generale della Cei, introduce il Sussidio per l’Avvento e il Natale 2017, curato dall’Ufficio Liturgico Nazionale e disponibile online. Filo conduttore un versetto del Salmo 85: «Il Signore annuncia la pace».
Il sussidio – afferma ancora Mons. Galantino – ripropone con forza «le linee essenziali della liturgia: gesti, parole e canti che introducono a un ascolto intenso e coinvolgente, che mettendoci al riparo da un facile protagonismo individualistico e dalla spettacolarizzazione emotiva, rendono possibile una comunione spirituale profonda e consentono di celebrare e vivere una festa piena e gioiosa, aliena dall’evasione deresponsabilizzante».

      
Segnalazioni a comunicazione@caritas.it    
    
 
 BASILICATA  
   
TURSI • LAGONEGRO
La colletta che la Caritas diocesana promuove nel periodo di Avvento-Natale vuole sostenere l'Oasi di Spiritualità "Santa Maria degli Angeli" a Lagonegro (PZ).
 
       
 CALABRIA  
  
CASSANO ALL'JONIO
"Aggiungi un posto a tavola". Alle comunità parrocchiali e ai fedeli si chiede di individuare una famiglia in difficoltà, un povero, un ammalato, una persona sola, e di far dono di un pasto e di un momento di incontro da preparare in Avvento e da tenersi nel periodo natalizio.
www.diocesicassanoalloionio.it
     
   
 CAMPANIA  
  
BENEVENTO
Domenica 17 dicembre, terza di Avvento, colletta per "La casa di Esther", a favore delle donne vittime della tratta e della violenza.
   
NAPOLI
• Raccolte da destinare alle opere segno della Chiesa di Napoli.
• Libretto di Avvento.
www.caritas.na.it
  
        
 EMILIA ROMAGNA  
  
REGGIO EMILIA • GUASTALLA
"Il dono"
• Domenica 17 dicembre, terza di Avvento, giornata per la Caritas diocesana, nella quale si chiede un ricordo particolare nella preghiera, un impegno per sottolineare il tema della carità nelle celebrazioni e di destinare le offerte alle opere della Caritas diocesana.
• Materiale per l'animazione: locandina, schede per le Caritas parrocchiali, per il catechismo, per le famiglie, per infermi e anziani, per le scuole materne. Materiale per le liturgie.
   
RIMINI
Quindicesima mostra "Presepi dal mondo". Dal 7 dicembre 2017 al 6 gennaio 2018 a Rimini presso la Sala dell'Arengo (piazza Cavour).
       
    
 LAZIO  
          
ROMA
• Domenica 17 dicembre, terza di Avvento, giornata della carità: in tutte le chiese di Roma la colletta per le opere promosse dalla diocesi a favore dei poveri.
• Due concerti: sabato 16 dicembre alle ore 18.30 presso il Teatro delle case famiglia di  “Villa Glori” (via Venezuela, 27), seconda edizione del concerto “Natale in gospel”; venerdì 5 gennaio, presso il centro di accoglienza Casa di Cristian (via Anicio Paolino, 64), concerto dell’epifania “Cantiamo il Natale”.
• Con un’offerta minima di 3,50 euro si riceve una tavoletta di cioccolato per sostenere l’assistenza notturna, rivolta a stabilire una relazione di aiuto con le persone senza dimora più fragili che, per varie ragioni, non accedono a nessun tipo di servizio sociale e vivono in strada o in alloggi di fortuna.
• Sussidio "Non lasciamoli soli. La pedagogia della carità come scelta educativa". Un itinerario per i tempi forti di Avvento e Quaresima che ha come obiettivo primario l’esperienza della scoperta di Dio attraverso il povero.
  
 
 LIGURIA  
          
ALBENGA • IMPERIA
"Abbi cura di lui. Fatti prossimo di tuo fratello". La proposta per l’“Avvento di Fraternità” si articola in due obiettivi:
• Il primo è fermarsi ad ascoltare e riflettere sulla Parola di Dio, per riscoprire le ragioni della fedeltà all’impegno battesimale di vivere il comandamento della carità.
• Il secondo obiettivo è avviare, o collaborare a realizzare, iniziative di concreta solidarietà a favore dei poveri della propria parrocchia.
 
CHIAVARI
"Essere amati consente di sperare" è il fascicolo scaricabile messo a punto dalla Caritas diocesana per prepararci al Natale, accompagnati da riflessione e ispirazione nel periodo prezioso dell’Avvento.
  
GENOVA
Ogni anno, per il periodo di Avvento, Caritas diocesana e Ufficio Missionario propongono due microcrealizzazioni, azioni di solidarietà per prepararsi al Natale nella via della carità, come impegno personale, parrocchiale e/o di gruppo. Quest'anno le Micro scelte riguardano l'emergenza abitativa a Genova e i danni provocati dal ciclone Irma alla chiesa di Rodrigo, nella parrocchia di Santo Domingo, a Cuba.
 
SAVONA • NOLI
• Il messaggio di Papa Francesco per la Giornata mondiale dei Poveri auspicava un cammino che non si ferma a una celebrazione particolare ma che chiede a tutti uno stile diverso. La Caritas diocesana ripropone per l’Avvento questo messaggio con alcune indicazioni di animazione per le comunità: piccoli passi di umanità da vivere con grande concretezza e alla portata di tutti.
• Domenica 17 dicembre, terza domenica di Avvento, colletta per i poveri delle comunità attraverso i servizi della Caritas e della Fondazione ComunitàServizi presenti sul territorio.
      
VENTIMIGLIA • SANREMO
• Mostra interattiva "In fuga dalla Siria". Dall'1 al 9 dicembre a Ventimiglia presso l'Auditorium San Francesco; dal 13 al 19 dicembre a Sanremo presso Villa Giovanna D'Arco.
• Preghiera interreligiosa, fiaccolata e inizio Novena di Natale. Il 16 dicembre a Ventimiglia.
• Domenica di Fraternità – Raccolta offerte nelle parrocchie della diocesi per progetti in Repubblica Democratica del Congo, Eritrea, Sud Sudan.
 
 
  LOMBARDIA  
          
AMBROSIANA
• "Alla scuola del figlio" - «Come mai questo tempo non sapete valutarlo?» (Lc 12,56). Per l'Avvento e Natale di Carità 2017 si propone di sostenere i seguenti progetti di solidarietà e condivisione: "Torniamo a vivere" – Swaziland; "Casa della Speranza" – Georgia; "Costruzione di un centro polifunzionale" – Zambia.
• Acquistando i biglietti di auguri di Caritas Ambrosiana si sostengono gli Empori della Solidarietà.
     
BRESCIA
 "Le storie sanno di pane. Nostro". Aprire gli occhi, ascoltare il cuore, riconoscere il volto, accogliere l’altro: sono queste le quattro azioni che danno il titolo alle quattro domeniche di Avvento.
• In apertura, domenica 3 dicembre, la tradizionale Giornata del Pane, occasione per vivere un gesto concreto di condivisione, partecipazione, responsabilità comune.
• Il materiale predisposto per l’Avvento di Carità consiste in un manifesto, un pieghevole, una cartella stampa relativa al Fondo Briciole lucenti, ...
    
COMO
"Per un Natale... Magnificat!". È il titolo del materiale proposto, che si compone di: un cartoncino con un calendario a fogli removibili; un sussidio per le famiglie contenente la lettera del vescovo, la spiegazione dei temi settimanali (assemblea, parola, pane/vino, tempo), i testi delle preghiere proposte ogni giorno, la proposta per la Novena dei bambini; gli adesivi per i giorni della Novena che sono consegnati in parrocchia e che, attaccati nei riquadri numerati, andranno a comporre la Madonna con Bambino incorniciata da immagini che richiamano i versetti del “Magnificat”.
   
LODI
"Come fiori tra le macerie". Si propone alle parrocchie e alle associazioni del territorio di animare il tempo dell’Avvento per promuovere il sostegno di un microprogetto Caritas per giovani siriani. Esso prevede il sostegno di corsi di formazione per giovani per l'acquisizione di competenze legate al recupero immobiliare e artistico di ciò che è stato distrutto dalla guerra. Predisposta anche una scheda per l'animazione comunitaria.
   
MANTOVA
La Caritas diocesana invita a realizzare esperienze di ascolto in piccoli gruppi, tra le persone che frequentano i gruppi Caritas parrocchiali e i Centri di ascolto – operatori, volontari, persone in difficoltà – ripercorrendo le opere di misericordia corporali e spirituali: per i poveri, malati, carcerati, persone nel lutto. Per facilitare l’organizzazione di questi momenti sono a disposizione dei suggerimenti e un Quaderno di ascolto vuoto, che può essere scaricato, stampato, riempito e utilizzato come sussidio per i gruppi di ascolto. Durante la Settimana dell’ascolto questo sussidio sarà utilizzato per incontri che si terranno presso luoghi di cura e di detenzione e nella scuola di italiano per stranieri.