Home Page » Area Stampa » Agenda » Appuntamenti » 2019 » Febbraio » 15/17 febbraio 2019 - Meeting Comunità accoglienti: liberi dalla paura 
15/17 febbraio 2019 - Meeting Comunità accoglienti: liberi dalla paura   versione testuale
Si svolgerà a Sacrofano (Roma) dal pomeriggio di venerdì 15 febbraio a domenica 17, il Meeting delle realtà di accoglienza ecclesiali (famiglie, parrocchie, istituti religiosi, altre realtà ...) dal titolo: “Comunità accoglienti: liberi dalla paura”, promosso dalla Fondazione Migrantes della CEI e da Caritas Italiana.

Come ha ricordato papa Francesco nella sua omelia per la Giornata mondiale del Migrante e del Rifugiato 2018: «Non è facile entrare nella cultura altrui, mettersi nei panni di persone così diverse da noi, comprenderne i pensieri e le esperienze. E così spesso rinunciamo all’incontro con l’altro e alziamo barriere per difenderci. Le comunità locali, a volte, hanno paura che i nuovi arrivati disturbino l’ordine costituito, “rubino” qualcosa di quanto si è faticosamente costruito. Anche i nuovi arrivati hanno delle paure: temono il confronto, il giudizio, la discriminazione, il fallimento. Queste paure sono legittime, fondate su dubbi pienamente comprensibili da un punto di vista umano. Avere dubbi e timori non è un peccato. Il peccato è lasciare che queste paure determinino le nostre risposte, condizionino le nostre scelte, compromettano il rispetto e la generosità, alimentino l’odio e il rifiuto. Il peccato è rinunciare all’incontro con l’altro, all’incontro con il diverso, all’incontro con il prossimo, che di fatto è un’occasione privilegiata di incontro con il Signore».

Il meeting di Sacrofano vuole essere anzitutto un segno di gratitudine e di incoraggiamento a tutti coloro che nel nostro Paese hanno scelto di non vivere nella paura e di osare l’avventura dell’incontro; ma anche un messaggio di fiducia all’Italia: che accogliere non è quella esperienza drammatica e fallimentare, così come spesso viene descritta, ma è, nella stragrande maggioranza dei casi, una esperienza felice e arricchente, anche se faticosa.