Home Page » Area Stampa » News » 2014 » Dicembre » 1° Dicembre: Giornata mondiale di lotta all'Aids 
 
Lunedì 1 Dicembre 2014
1° Dicembre: Giornata mondiale di lotta all'Aids   versione testuale

Si celebra oggi 1° dicembre la Giornata mondiale dedicata alla di lotta contro l’Aids, istituita nel 1988. Lo slogan scelto per questa edizione è “Closing the gap in HIV prevention and treatment", cioè "riduci la distanza fra prevenzione e trattamento dell'Aids".

In un messaggio diffuso oggi Michel Roy, Segretario generale di Caritas internationalis e mons. Robert J. Vitillo, capo delegazione delle Nazioni Unite a Ginevra e special advisor sull’Hiv/Aids e la salute, ricordano come «la nostra risposta è un ‘camminare con’, non solo un ‘fare per’ le persone sieropositive, perché diventino autonome e affrontino le sfide legate al virus».

Caritas Internationalis fa memoria oggi di oltre 39 milioni di persone morte di Aids o per cause collegate negli ultimi 30 anni, invitando a “colmare il gap sfidando e cambiando le strutture che impediscono a 25 milioni di adulti e bambini l’accesso ai farmaci salva-vita e antiretrovirali”. Soprattutto è necessario «dare attenzione ai bambini infettati da Hiv che non hanno beneficiato come gli adulti degli stessi vantaggi del progresso, nella disponibilità di medicine», e per questo si chiede a governi e case farmaceutiche “di sviluppare farmaci ‘child friendly’”.

Per questa ricorrenza sono molte anche le iniziative realizzate dalle Caritas Diocesane, come ad esempio quelle di Catanzaro-Squillace, Roma, Cremona, Foligno, Bolzano, Ancona-Osimo e Milano (Ambrosiana). A Genova Claudia, Simona, Vincenzo, Marina, giovani volontarie in servizio civile in un progetto della Caritas Diocesana a fianco delle persone affette da Hiv, per celebrare questa giornata, porteranno la loro testimonianza in un incontro rivolto ad altri giovani.