Home Page » Cosa puoi fare tu » Servizio civile » Bando nelle regioni terremotate del Centro Italia 
 
Mercoledì 26 Aprile 2017
Bando nelle regioni terremotate del Centro Italia   versione testuale
Il 19 aprile 2017 il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale ha emanato un Bando volontari per la selezione di 1.298 giovani da avviare nei progetti di servizio civile nazionale che si realizzeranno nelle aree terremotate delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria interessate dagli eventi sismici dell’anno 2016.
 
Il bando è articolato in 14 progetti, di cui: 3 nella Regione Abruzzo per 163 volontari, 4 nella Regione Lazio per 279 volontari, 4 nella Regione Marche per 616 volontari e 3 nella Regione Umbria per 240 volontari.
 
Le domande di partecipazione, indirizzate direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto, dovranno pervenire entro le ore 14.00 del 15 maggio 2017.
 
Tutte le informazioni tecniche sul Bando sono disponibili sul sito del Servizio Civile Nazionale.
 
Caritas Italiana partecipa ai bandi nelle regioni Lazio, Marche ed Umbria, in qualità di ente co-progettante.
 
In particolare,
  • nel Lazio partecipa al progetto Assistenza: dalle persone alle comunità” di cui è capofila è il CE.S.V.-Centro Servizi per il Volontariato, con due sedi della Caritas Diocesana di Rieti, per complessivi 4 volontari (per informazioni su questo progetto clicca qui);
  • in Umbria partecipa al progetto “Solidali per l’Umbria nell’emergenza sisma-Settore Assistenza” di cui è capofila la Lega Nazionale delle Cooperative e Mutue, con una sede della Caritas Diocesana di Terni, per complessivi 2 volontari (per maggiori informazioni su questo progetto clicca qui); 
  • nelle Marche partecipa al progetto "non3mo-Assistenza" di cui è capofila il Comune di Fermo, con sei sedi delle Caritas Diocesane di San Benedetto del Tronto, di Ascoli Piceno e di Fermo, per complessivi 19 volontari (per maggiori informazioni su questo progetto clicca qui).