Home Page » Area Stampa » News » 2016 » Ottobre » 31 ottobre: in preghiera con Papa Francesco per la Siria 
Venerdì 21 Ottobre 2016
31 ottobre: in preghiera con Papa Francesco per la Siria   versione testuale

Aleppo e Mosul, sono le città simbolo della crisi che coinvolge una vasta area e milioni di persone in Siria, Iraq, Libano, Giordania,Turchia, Egitto, Cipro.

Il prossimo 31 ottobre Papa Francesco parteciperà alle 14.30 ad una grande preghiera ecumenica nella cattedrale di Lund, in Svezia, per i 500 anni della Riforma. Dopo la celebrazione, alle 16 e 40 Papa Francesco insieme ai rappresentanti della Chiesa luterana entrerà nell'Arena di Malmö e in quell’occasione inviterà ancora una volta chiese, scuole, governi e tutti gli uomini di buona volontà ad unirsi in preghiera per la Siria.  Poi prenderanno la parola 5 testimoni provenienti dalle diverse aree geografiche, tra cui il Vescovo di Aleppo, S.E. Mons. Antoine Audo.
 
E' possibile seguire in diretta l'evento dal seguente link: http://www.lund2016.net/media/livestream/
 
Sarà un avvenimento unico che vedrà 10.000 persone pregare insieme ai leader della Chiesa cattolica e della Chiesa luterana, cui Caritas Italiana si unirà insieme alle altre Caritas del mondo. Caritas Italiana infatti, insieme all'intera rete Caritas, sostiene le Chiese locali, sia in Siria  che in Iraq ed ha realizzato in occasione di questo evento una nota di adesione alla preghiera e aggiornamento.

Inoltre Caritas Internationalis siglerà una comune dichiarazione di intenti insieme a Lutheran World Federation (LWF) World Service, ribadendo, come nel titolo della Campagna voluta dal Papa e lanciata dalla Caritas a livello internazionale, che “la pace è possibile”. (vedi comunicato congiunto)